Le caratteristiche delle sedie da ufficio

Sicurezza, comodità, agilità nei movimenti: sono questi i tre, fondamentali requisiti che una buona sedia da ufficio dovrebbe possedere, in modo da garantire al proprio utilizzatore alte prestazioni e permettere un proficuo svolgimento del lavoro. Uno dei principali fattori di improduttività, infatti, è lo stress dovuto all’assunzione di una postura scorretta che, infiammando i muscoli della schiena e del collo, costringe il lavoratore a movimenti innaturali, nella ricerca di trovare posizioni che possano lenire il dolore. Il confort, comunque, non deve avvenire a scapito dell’eleganza e di un accurato design, tanto più importante quanto più in alte sono le cariche manageriali.

Le sedie da ufficio: non solo un supporto per stare comodi

Dietro una buona sedia da ufficio vi è un accurato processo di progettazione, frutto a sua volta di studi sull’ergonomia, sul design, sulla qualità e sulle proprietà dei diversi materiali. La seduta imbottita di una sedia operativa da ufficio, ad esempio, è un concentrato di tecnologia: dall’anima in legno al cuscino, dal telaio esterno ai rivestimenti, tutto deve collimare per offrire il giusto sostegno alla colonna vertebrale e non risultare troppo morbida o troppo rigida, capace di adattarsi alle peculiarità dell’utilizzatore, ma che possa anche offrire la giusta traspirabilità e facilità di pulizia.

I principali componenti per le sedie da ufficio

Moltissimi sono i componenti di una sedia: braccioli, poggiatesta, basi a stella, soffietti, rotelle, piedini, oltre a schienale e seduta, sono i pezzi più facilmente usurabili e soggetti a sostituzione. Ma sono i meccanismi di personalizzazione a costituire la vera e propria frontiera di studio da parte delle aziende specializzate. Le sedie da ufficio, infatti, devono poter essere oscillanti sia nello schienale che nella seduta, regolabili in altezza ed in grado di modulare resistenza e portanza: largo allora a piastre, lame, pompe idrauliche o a gas. In conclusione, le sedie da ufficio sono un concentrato di componenti, ma tutti assolutamente sostituibili.