La luce: la quarta dimensione dello spazio

Nell’allestimento del proprio ufficio, una attenzione particolare andrebbe riservata al ruolo rivestito dalla luce ed alla disposizione delle fonti luminose: tramite un attento studio, infatti, è possibile valorizzare elementi architettonici o taluni particolari che hanno non solo una valenza estetica, ma anche comunicativa. Accedere ad un ufficio luminoso, con ampie vetrate o con superfici riflettenti, ad esempio, evoca nel cliente un senso di ordine, di trasparenza e di credibilità che si trasforma in fiducia verso l’operato dell’azienda; evidenziare, parimenti, un particolare estetico con una illuminazione adeguata attira l’attenzione, divenendo esso stesso un elemento di arredo.

La lampada da tavolo

In un’ottica di integrazione del sistema di illuminazione di un ufficio, le lampade da tavolo costituiscono una soluzione molto interessante, soprattutto in virtù della notevole versatilità che permettono: offrendo, infatti, una luce tenue e delicata, circoscritta ed orientabile, tali lampade sono molto gettonate in studi tecnici come in uffici professionali. Porre sulla scrivania una lampada da tavolo, infatti, non comunica solo professionalità, ma anche una scrupolosa attenzione al particolare, coniugando senso estetico all’indubbia praticità di avere sul piano di lavoro una fonte luminosa discreta ma assolutamente efficace.

Minimo ingombro, praticità ed eleganza per la scrivania di un professionista

Cha sia fissa o dotata di braccio orientabile, la lampada da tavolo è una componente indispensabile della scrivania per offrire il maggior confort possibile a chi occupa la postazione di lavoro; d’altro canto le dimensioni assai ridotte di tali punti luce conferiscono alle lampade una praticità difficilmente eguagliabile da altri dispositivi luminosi. Numerosi sono i modelli disponibili sul mercato, vari per forma e materiali; la proposta di Gierre, tuttavia, si focalizza sull’acciaio, che ben si adatta ad ogni arredamento, con due modelli esteticamente validi pur nella volutamente semplice forma. Di particolare interesse è il modello a braccio fisso, dotato di lampadina a led: il minimo ingombro, unitamente alla compattezza della struttura ed alla sinuosità della forma, le conferiscono un fascino davvero unico.