Le sale d’attesa sono gli ambienti adibiti a ricevere i clienti o i pazienti al momento del loro arrivo che restano così comodamente seduti in attesa del proprio turno. Gli studi medici o quelli dei professionisti sono tutti dotati di una sala d’attesa arredata con sedie a base fissa oppure con panche per sala d’attesa, secondo lo spazio disponibile all’interno della stanza. Il design della sala d’attesa è particolarmente curato perché è il primo luogo che si osserva arrivando nello studio e per tutto il tempo in cui si aspetta il proprio turno infatti si analizza indisturbati, si osservano gli arredi come i quadri, le tende e le sedie. Per rendere piacevole il tempo trascorso in attesa del proprio turno, l’ideale sarebbe sedersi su una seduta comoda e confortevole.

Perché scegliere le panche rispetto alle classiche sedie?

Le panche sala d’attesa sono collocate in luoghi, dove occorrono più sedute perché le persone che sono in attesa potrebbero essere tante contemporaneamente. Una sala d’attesa di un medico di base ad esempio accoglie più pazienti che si presentano senza appuntamento e possono arrivare tutte nello stesso momento. Il medico, quindi avrà la necessità di dotare la stanza di più sedute possibili e le panche sono la soluzione ideale. Si può anche decidere di abbinare le panche alle sedie a base fissa prendendole tutte con lo stesso design.

I vari modelli di panche d’attesa

Le panche per sale d’attesa che propone Gierre Sedute, l’azienda che si occupa di progettare sedute da lavoro e collettività da oltre trent’anni, sono il risultato di un’accurata ricerca tra design e confort. “Folk” è la panca attesa disponibile a due o più posti con o senza tavolino a seconda delle esigenze, fissate su trave per una maggiore stabilità, con schienale e sedile realizzate in lamiera microforata verniciata in alluminio, e con la possibilità anche di poter personalizzarla con i braccioli in poliuretano nero.