La poltrona presidenziale ergonomica è la seduta scelta per arredare l’ufficio del capo, e dei suoi manager, si tratta di una sedia dalle caratteristiche ben precise in primis lo schienale alto e imponente per porre l’accento sul ruolo ricoperto. La presidenziale deve avere una seduta confortevole ed ergonomica perché si tratta comunque di una sedia da lavoro, ed ha un design ricercato, più curato sia nello stile che si adatta perfettamente agli altri arredi della stanza sia nei materiali utilizzati per realizzarla partendo dal rivestimento, solitamente in tessuto pregiato come la pelle, senza trascurare optional come i sistemi di regolazione sicuramente all’avanguardia.

Le varie tipologie di presidenziali ergonomiche

La poltrona presidenziale ergonomica come abbiamo già accennato si differenzia dalle sedie operative o conferenza in primis per il suo aspetto imponente, la caratteristica che più delle altre la contraddistingue è lo schienale alto. La direzionale “Caress” è una poltrona presidenziale progettata e realizzata da Gierre Sedute, proposta in diversi colori dal più classico nero, al rosso e bianco, tipici di uno stile più moderno. Il sedile è in multistrato di faggio sagomato anatomicamente, imbottito in poliuretano espanso e lo schienale è disponibile con e senza poggiatesta, con la struttura sagomata in plastica rigida rinforzata ed imbottito in poliuretano espanso indeformabile. Con il suo design la poltrona Caress è perfetta in un ufficio dirigenziale ed anche all’interno di una sala riunioni che ospita tutti i manager dell’azienda durante gli incontri per prendere decisioni importanti.

Dirigenziale ergonomica o no?

La poltrona presidenziale ergonomica deve esserlo perché stiamo parlando di una seduta da lavoro che deve rispettare tutti i requisiti disposti dalle normative europee in materia di sicurezza sul lavoro. L’UNI EN 1335 riguarda proprio tutti i principi di ergonomicità da utilizzare nella produzione di una seduta da lavoro, lo sa bene la Gierre Sedute, l’azienda che si occupa di progettare e realizzare sedute da lavoro da tantissimi anni come l’operativa, la direzionale, la conferenza e l’attesa, offrendo tantissime proposte e una vasta scelta con i suoi trenta programmi differenti di seduta.