Sedie antiche: un tesoro da far rivivere

Le sedie, come tutti i mobili antichi, conservano un grande fascino: eleganti e sontuosi, raccontano storie e modi di vivere d’un tempo a chiunque vi posi lo sguardo. Può capitare non di rado che vecchie sedute passino di generazione in generazione, magari con una tappezzeria non di moda, danneggiata, consunta dal prolungato utilizzo o, al contrario, dall’incuria. È possibile rivestire tali sedute al fine di sfruttarle ancora, valorizzandone le caratteristiche originali, oppure dando al mobile una nuova vita ed una nuova identità, conferendogli un aspetto tale da poterlo integrare anche con un arredamento moderno. Analizziamo le possibilità date dal rinnovo del rivestimento delle sedie antiche.

Canoni di scelta di un buon rivestimento per sedie antiche

Scegliere come rivestire le sedie antiche non è solo riportare in vita il mobile nel suo splendore originario o meglio, non solo: la tappezzeria, infatti, dovrebbe essere scelta in base allo stile proprio della sedia, ma deve anche rispecchiare il proprio gusto estetico e, se possibile, i colori dell’ambiente al quale la seduta sarà destinata. Diversi fattori da tenere presente, dunque, nella scelta della stoffa e delle fantasie cromatiche. Se si volesse mantenere l’aspetto classicheggiante, si potrebbe utilizzare un cotone a righe per rivestire, ad esempio, una sedia in stile neoclassico.

Rivestire le sedie antiche per osare nuovi accostamenti

Recuperare le sedie antiche non deve apparire solo come una questione nostalgica: con un particolare rivestimento, infatti, tali sedute possono impreziosire qualsivoglia arredamento, dallo stile moderno a quello addirittura rustico. Basta, infatti, sperimentare nuove idee attenendosi al principio per cui, nell’accostamento con altre sedute, occorre che vi sia un elemento in comune, come un rivestimento monocromatico. La valorizzazione di un dettaglio strutturale, ad esempio bassorilievi o motivi geometrici ricorrenti, può allora diventare un elemento di grande fascino, capace di personalizzare l’intera stanza e conferirle una identità unica; allo stesso modo, un tessuto con un colore insolitamente acceso potrebbe svecchiare la sedia antica, restituendola nuova vita.