Scegliere le sedie per un ristorante: non solo stile

Nella progettazione di un ristorante di nuova apertura, spesso l’imprenditore deve confrontarsi con un nodo cruciale: le sedute. Nella scelta di questi fondamentali elementi di arredo incidono, infatti, una serie di fattori diversi che dovrebbero sempre essere presi in considerazione: comodità, longevità, eleganza, funzionalità, ingombro. Non si tratta, dunque, di una sola questione di stile, per quanto il tipo di arredamento del ristorante debba necessariamente determinare il design delle sedie. D’altro canto, l’investimento richiesto per l’acquisto delle sedute non è indifferente: le sedute da ristorante devono sopportare, infatti, un uso quotidiano, intenso e prolungato ed è importante che siano progettate appositamente per tale scopo, risultando durevoli e comode.

Sedute diverse per arredare ogni angolo del ristorante

Se, da un lato, le sedie da ristorante hanno la capacità di definire l’immagine del locale, contribuendo in modo determinante all’impatto visivo, è importante sceglierle in base allo stile e al cibo somministrato: una consumazione veloce avrà sedie molto diverse rispetto ad un ristorante atto all’organizzazione di eventi e ricevimenti; allo stesso modo, in una attività sufficientemente grande, si potrebbero affiancare sedute diverse, come sgabelli e divani compatti, onde permettere ai clienti una esperienza di consumazione variegata e personalizzabile, magari in base alla compagnia o al tempo a disposizione.

Caratteristiche delle sedie da ristorante

Per qualsivoglia modello si sia orientati, alcune caratteristiche sono comuni nelle sedie da ristorante: oltre ad una grande resistenza e longevità, infatti, esse devono permettere versatilità di utilizzo, essere facilmente spostabili e, soprattutto, risultare facili da pulire, essendo soggette a molliche e costantemente minacciate da macchie, a volte particolarmente ostinate da rimuovere. Design semplici, con linee essenziali, sono allora da preferire, sia per i motivi sopra esposti, che per conferire eleganza al locale. Una attenzione particolare dovrebbe, infine, essere riservata alle misure d’ingombro, dal momento che ogni ristoratore vorrà massimizzare la quantità di sedute garantendo al contempo lo spazio di passaggio al personale di sala.