Quando ci si trova nella condizione di dover acquistare una seduta, spesso si entra in un mondo davvero molto vasto nel quale potrebbe risultare difficile orientarsi. Sgabelli operativi, sedute da bar, poltroncine da lavoro, sedie manageriali: i modelli proposti sono molteplici e tutti differenti non solo per i dettagli estetici o per i materiali del rivestimento, ma anche per i meccanismi di regolazione, per il design seguito, per i dispositivi di sicurezza, per il comfort offerto. Come scegliere, allora? La discriminante fondamentale è costituita dalla destinazione d’uso e dal contesto nel quale la sedia andrà inserita: nel laboratorio di un professionista, ad esempio, il modello più indicato è sicuramente uno sgabello regolabile.

Perché scegliere uno sgabello

I vantaggi legati alla scelta di uno sgabello come seduta principale in un laboratorio sono vari, ma tutti egualmente connessi alle specificità della professione esercitata. A differenza di ciò che accade in uno studio o in un ufficio, infatti, il lavoro manuale del tecnico necessita di una maggiore libertà di movimento e di avere sempre a portata di mano la strumentazione richiesta: lo sgabello regolabile, grazie all’assenza di braccioli, allo schienale basso ed alla possibilità di regolare facilmente l’altezza della seduta, costituisce la soluzione migliore per offrire il giusto supporto al professionista.

I pregi di uno sgabello regolabile

Il segreto del successo di una sedia molto semplice e modesta, quale potrebbe essere uno sgabello, risiede nella sua versatilità: in virtù delle dimensioni, in genere molto contenute, e delle rotelle poste alla base dei supporti, permette una libertà di movimento impareggiabile rispetto ad altri tipi di sedute. Uno sgabello regolabile, inoltre, monta dei dispositivi che permettono all’utilizzatore di personalizzarlo in base alle necessità ed in modo praticamente istantaneo: basterà esercitare una leggera pressione sul pistone o agire, soprattutto nei modelli più tradizionali, sul sedile montato su un supporto a vite.