Le poltrone direzionali ergonomiche sono la migliore soluzione per assicurarsi una seduta elegante e comoda per le lunghe ore da trascorrere in ufficio. Perché scegliere un modello ergonomico? Grazie alla particolare struttura e conformazione, queste sedie assecondano la naturale posizione del corpo e aiutano a mantenere una postura corretta, evitando le problematiche e i disturbi che, in caso contrario, si verificano a carico dell’apparato scheletrico, soprattutto della schiena.

In ufficio si trascorre la maggior parte della giornata, stando prevalentemente seduti a una scrivania: questo significa che il nostro corpo, se non adeguatamente sorretto, per lunghe ore assume posizioni innaturali e sconvenienti, che a lungo andare possono provocare anche problemi di salute di un certo rilievo.

Le caratteristiche delle poltrone ergonomiche direzionali

 

Una poltrona direzionale ergonomica è strutturata in modo tale da garantire in primis la massima comodità: la seduta è ben imbottita, così come lo schienale, che presenta delle zone differenziate per accogliere al meglio l’utilizzatore. Solitamente, le parti laterali sono avvolgenti, maggiormente imbottite, per offrire il massimo supporto, mentre la parte centrale risulta essere meno imbottita ma più elastica. All’altezza delle spalle, nella maggior parte dei casi si trova un supporto ergonomico specifico, che si collega in alcune poltrone al poggiatesta. Questo elemento non è sempre presente ma chi sta lunghe ore al computer dovrebbe prevedere l’acquisto di una poltrona ergonomica con questo supporto, per evitare i problemi alla cervicale che possono insorgere con posture errate.

Immancabili, invece, sono i braccioli, utili per dare alle braccia la corretta sede di appoggio anche quando si lavora al computer, per scaricare la tensione dai muscoli del torace e delle spalle.

 

 

Le proposte Gierre Sedute

Sul sito gierresedute.it è possibile acquistare poltrone direzionali ergonomiche di ogni tipo e modello, scegliendo tra una vasta gamma di prodotti adatti a tutte le esigenze. L’ampio catalogo prevede tantissime tipologie di poltrone, da quelle presidenziali a quelle più semplici, ciascuna, però, con caratteristiche ergonomiche che migliorano notevolmente l’attività lavorativa e anche lo status di salute, riducendo i mal di schiena, i dolori muscolari e cervicali.